I Robot usati nelle scuole per insegnare la programmazione – Digital Trends

pubblicato in: Educational Posts | 0
Share
Come si possono entusiasmare i bambini con l’informatica? Come generare eccitamento per la matematica o stimolare la creatività’?
Wonder Workshop (produttori dei robot DASH & DOT) ritiene che si possa ottenere con i robots. [continua sotto…]

Potete giocare con DASH & DOT in ludoteca Archimedea!

dash dot Archimedea
“E’ divertente vedere la risposta dei bambini ai nostri Robot” dice Vikas Gupta, co-fondatore e CEO di Wonder Workshop, in una intervista a Digital Trends.”Sono molto coinvolti, motivati, e sembrano imparare molto”. Dash and Dot RobotLa societa’ ha lanciato il programma “Teach Wonder” in piu’ di 150 scuole elementari e medie in tutti gli Stati Uniti.
La societa’ sta lavorando con gli insegnanti per creare piani di studi e linee guida per ispirare i bambini e coinvolgerli nel “coding” (cioe’ nello sviluppo del codice, la programmazione del computer) attraverso giochi di avventura.L’idea e’ di fare entrare l’educazione tramite i robot nel curriculum delle attività’ scolastiche e costruire una comunità’ online in cui gli insegnanti e studenti possano condividere lezioni, piani  e creare contenuti personalizzati.
I giocattoli robot Dash & Dot sono stati progettati specificatamente per i bambini.
Gupta ha lavorato precedentemente in Amazon e Google, ma dopo aver lasciato e aver passato piu’ tempo con i suoi bambini si e’ posto una domanda: “Perche’ non esistono giochi migliori per i bambini?“Gran parte dei giocattoli diventano vecchi in pochi giorni,” dice “Vogliamo creare una esperienza che rimane “fresca” per lungo tempo, in cui il software puo’ continuare ad introdurre nuovi elementi”I robot sono stati progettati per piacere ai bambini e bambine.Dash puo’ muoversi gardarsi intorno e “percepire” gli oggetti, mentre Dot e’ la controparte statica che interagisce con Dash. Entrambi possono ascoltare, rispondere al suono e accendere luci.Possono connettersi con un tablet Apple e ci sono quattro semplici app che forniscono ai bambini una facile interfaccia con cui giocare.I bambini possono programmare i robot per farli muovere ed interagire. Ci sono accessori, come lo xilofono che Dash puo’ imparare a suonare e un porta-telefono che permette al robot di effettuare riprese durante i suoi movimenti. Oppure usare il tablet per disegnare e fare eseguire percorsi azioni, suoni e interazioni.

 

Dash app

Dash_App_3

Nel promuoverne l’adozione nelle scuole Gupta ha realizzato che i piani di studio attuali non fanno abbastanza per ispirare bambini e stimolarli ad imparare la programmazione, la matematica e la creativita’.

“I robot Dash & Dot di Wonder Workshop hanno trasformato il modo in cui i miei studenti imparano l’informatica” dice una insegnante di scuola elementare. “Credo che le capacita’ informatiche siano essenziali per tutti gli studenti, e’ un  momento di crescita per acquisire capacita’ di problem solving, pensiero computazionale, creativita’ e persistenza”.

 

Leggi articolo originale

Lascia una risposta