OpenSource, la tempesta di libertà che spazza il web

pubblicato in: Educational Posts | 0
Share

Software libero: OpenSource

Programma radiofonico di RAI1 ETA BETA del 9 Feb 2016

Software a disposizione di tutti, sensori e stampanti 3D con codici gratuiti che ciascuno può usare e modificare come vuole, contenuti di libera consultazione e migliorabili senza filtri.
Un vento di libertà spazza il mondo digitale, fronteggia i grandi monopolisti dei codici informatici e prepara la rivoluzione del futuro.
Al fenomeno dell’open source, che coinvolge privati e enti pubblici, è dedicata la nuova puntata di Eta Beta.
Ospiti: Stefano Epifani​ (in foto), docente di Innovazione all’Università di Roma La Sapienza;
Sonia Montegiove (in foto)​, presidente Associazione Libreitalia​, che supporta il passaggio della Pubblica amministrazione ai programmi di software libero.

Lascia una risposta