Stampare in 3D con una penna

pubblicato in: Educational Posts | 0
Share

La societa  Future Make sta sviluppando “Polyes Q1”:  la  prima penna che stampa in 3D usando resina fotoattiva –  usa la tecnologia led a luce Blu che ha vinto il Premio Nobel – per gestire resine colorate e disegnare in 3D, in modo sicuro, anche ai bambini.

3d-pen

Polyes Q1 e’ la “generazione futura” di penne che stampano in 3D sta incontrando l’interesse dei fan in tutto il mondo. In confronto con le attuali tecnologie delle penne per stampa 3D il modello prodotto da Polyes non ha parti calde, non ha bisogno di estrusioni e usa soltanto una resina innocua alla pelle, fredda che puo’ essere modellata dalla luce che non e’ pericolosa agli occhi.

La penna inoltre ha una serie di controlli di sicurezza per essere sicuri che non presenta alcun pericolo di sorta ed e’ quindi ideale per essere utilizzata dai bambini.

Qui alcuni video:

Leggi l’articolo completo in inglese qui

Lascia una risposta